Avendo due bambini molto piccoli, tra i prodotti che non possono MAI mancare a casa mia ci sono i pannolini, le salviettine, il talco e, fino all'anno scorso, anche la pasta protettiva da utilizzare ogni tanto (che dopo la brutta esperienza con Fissan ho sostituito con un gel lenitivo della marca Vea).

UTILIZZO:
La pasta protettiva serve per creare una barriera tra la delicata pelle del bambino ed il pannolino. Essa aiuta a prevenire le irritazioni ed i rossori dovuti allo sfregamento del pannolino.
Generalmente si utilizza ogni tanto, quando la pelle del bambino è arrossata, e si mette dopo aver lavato ed asciugato la zona "interessata", passando un sottile strato di crema. E poi via a chiudere il pannolino.

PASTA FISSAN ALTA PROTEZIONE:
Il tubetto di pasta Fissan Alta Protezione contiene 100 ml di prodotto, ed il contenuto contiene Pantenolo, Ossido di Zinco e Vitamine, tutte sostanze lenitive. Oltre a queste, ben pubblicizzate sul sito della Fissan, troviamo però anche altri ingredienti, dei quali vi copio l'Inci copiato dal sito "saicosatispalmi.org" (scusate, ma sono troppo pigra per cercare quel mezzo tubetto buttato da qualche parte... l'inci lo troverete a fine opinione).
Insomma, tra gli ingredienti si trovano anche la paraffina liquida, il petrolatum, il probylparaben... tutte sostanze "nocive" derivanti dal petrolio.
Ma fin qui, dobbiamo anche ammettere che, questi ingredienti li troviamo praticamente ovunque.

LA MIA ESPERIENZA:
Personalmente non ho mai acquistato la Pasta Fissan dal costo di circa 5,70 Euro, poiché ho sempre e solo acquistato i prodotti in offerta, risparmiando ogni volta 2 o addirittura 3 Euro (Trudi, Babygella, Chicco...).
L'anno scorso abbiamo avuto la necessità di trasferirci per un mesetto a casa di mia suocera, perché a casa nostra c'erano lavori in corso. I nonni, contenti dell'arrivo dei bambini, hanno acquistato tutto il necessario, e tutti prodotti di marca "buona" (pannolini pampers, pasta fissan, ecc).
Per il cambio del pannolino ci alternavamo io e mia suocera. Dopo un paio di giorni, durante il cambio di mia figlia (molto, molto irrequieta, ma eravamo convinti fosse dovuto al cambio di casa), ho notato che la bambina era di colore ROSSO FUOCO nelle parti interessate. Convinta che si trattasse di una forma di allergia o quant'altro, l'ho portata al pronto soccorso. Al PS la dottoressa di turno vide la bambina e mi disse "Lei usa la pasta Fissan, vero?". E da lì mi spiegò che non era un caso singolare, ma che le è capitato spesso negli anni, di trovare bambini troppo arrossati. Sono rimasta sbalordita... ma perché allora non tolgono questi prodotti dal mercato? Ho inviato due e-mail datate Novembre 2012 al servizio clienti Unilever lamentandomi del prodotto ed inviando la foto del tubetto (magari da qualche codice potevano capire se si tratta di un prodotto scaduto, una partita andata male ecc) ma non ho mai ricevuto risposta.
Una volta arrivata a casa ho controllato anche il piccolo, ed ovviamente, era rossissimo anche lui.
(spezzo una lancia a favore di mia suocera: lei era convinta che i bambini facendo la pupù irritavano la zona interessata, e quindi spalmava la pasta ad alta protezione per prevenire il rossore, invece non sapendolo, irritava ancora di più).

CONCLUSIONE: No utilizzo più le paste per il cambio. La dottoressa del Pronto Soccorso mi fece comprare "Vea Lipogel" al costo di 20.00 Euro (50 ml!!!), che però in sole due applicazioni ha fatto scomparire tutto facendo tornare la serenità a tutti noi.


Ecco l'inci, copiato appunto da un altro sito:

INCI:
Immagine AQUA (solvente)
Immagine ZINC OXIDE (Additivo)
Immagine PARAFFINUM LIQUIDUM (antistatico / emolliente / solvente)
Immagine PETROLATUM (antistatico / emolliente)
Immagine METHOXY PEG-22/DODECYL GLYCOL COPOLYMER (stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine PROPYLENE GLYCOL (umettante / solvente)
Immagine PEG-22/DODECYL GLYCOL COPOLYMER (emulsionante)
Immagine HYDRATED SILICA (abrasivo / assorbente / opacizzante / viscosizzante)
Immagine CETYL PALMITATE (emolliente)
Immagine HYDROXYOCTACOSANYL HYDROXYSTEARATE (emolliente / condizionante cutaneo)
Immagine LANOLIN (antistatico / emolliente / emulsionante)
Immagine ALLANTOIN (pulizia orale)
Immagine TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante)
Immagine LINSEED ACID (emolliente / emulsionante)
Immagine PANTHENOL (antistatico)
Immagine BISABOLOL (additivo)
Immagine CHAMOMILLA RECUTITA EXTRACT (emolliente)
Immagine PARFUM
Immagine ZINC SULFATE (antibatterico / pulizia orale)
Immagine MALTODEXTRIN (assorbente / legante / stabilizzante emulsioni / filmante)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
Immagine SILICA (abrasivo / assorbente / opacizzante / viscosizzante)
Immagine METHYLPARABEN (conservante)
Immagine PROPYLPARABEN (conservante)

Torna alla home