==="COS'E' IMPLANON E COME FUNZIONA===

Implanon é un bastoncino contraccettivo di 4 cm di lunghezza e 2 mm di spessore - và inserito sotto il primo strato di pelle, generalmente nell'avambraccio (io nell'avambraccio destro) ma non é specificato che si debba posizionare li', puo' essere inserito dove disturba meno. Poiché bisogna inserirlo sotto la pelle, é un operazione che fà il proprio ginecologo, utilizzando l'anestesia locale. Questo contraccettivo é garantito per ben 3 anni, dopodiché và tolto immediatamente oppure sostituito con uno nuovo, sempre nello stesso posto.
IMPLANON rilascia ogni giorno piccole quantità di progestinici - le quantità necessarie per:

* evitare totalmente l'ovulazione
* creare una maggiore protezione attraverso il muco vaginale

===EFFETTI COLLATERALI===

Nonostante Implanon non continene estrogeni ma progestinici puo' comunque causare gli stessi disturbi della pillola contraccettiva, quali acne, mal di testa, dolori al seno. Rispetto alla pillola c'é da dire che bloccando l'ovulazione, in moltissimi casi fà scomparire del tutto il ciclo mestruale, quindi si: per 3 anni (o comunque tutta la durata con Implanon nel braccio) senza ciclo.

===UTILIZZO===

Non c'é nulla da dire sull'utilizzo, poiché viene inserito direttamente nel braccio. Una volta messo, te lo dimentichi. Ha la stessa efficacia della pillola, ma almeno non devi ricordarti di prenderla tutti i giorni e nel caso dovessi sentirti male (vomito, diarrea) non metti in dubbio l'efficacia del contraccettivo.

===PRO E CONTRO===

"PRO"
* Non ti devi ricordare di prendere la pillola
* Non devi farti prescrivere ogni mese o ogni 3 mesi la pillola
* Efficace al 99.9%

"CONTRO"
* Amenorrea (mancanza delle mestruazioni)
* Per smettere devi fartelo rimuovere


===ESPERIENZA PERSONALE===

Io ho inserito IMPLANON sotto consiglio del mio ginecologo tantissimi anni fà. Ai tempi vivevo ancora in Svizzera, e quando mi trasferii in Italia dopo qualche mese passarono i famosi 3 anni. In tutti i casi, dal momento dell'impianto di IMPLANON, non mi vennero piu' le mestruazioni, e questa amenorrea continuo' fino al 4 anno con dentro il bastoncino. Anche se dicono di levarlo subito passati i 3 anni, lo tolsi alla fine dopo quasi 6 anni. Non andai a toglierlo subito poiché quando ne parlai al mio medico curante o al mio ginecoloco entrambi mi dissero "non so cosa sia, meglio che te lo fai rimuovere all'estero o da qualche altra parte", e sinceramente, purtroppo sono molto pigra, e spesso mi sfuggiva di mente.
Personalmente oltre l'amenorrea non ho avuto nessun altro disturbo: niente aumento di peso, niente acne, niente di niente. Girando su internet (per trovare dove rimuoverlo nella mia regione) pero' mi ero imbattuta in alcuni siti dove dicevano che questo bastoncino fosse nocivo, e comunque, visto che non é biodegradabile bisogna toglierlo al piu' presto. Infine l'ho fatto rimuovere all'ospedale, dopo che il primario si era andato ad informare (e beh..). Ricordo ancora i ragazzi che mentre uscivano questo bastoncino dicevano "ma che cos'é!!!!???". Alla fine mi hanno dato 3 punti, e si vedono, ma tutto sommato ha fatto il suo lavoro.
C'é anche da dire che avevo letto che siccome si trattava di un prodotto "nuovo" poteva creare effetti collaterali gravi, come per esempio il fatto di non poter piu' avere bambini. E sinceramente era la cosa che mi spaventava di piu'. Ma visto che ora mentre sto scrivendo sono incinta quasi all'ottavo mese, con dentro una bambina sanissima, la cosa si é smentita. In tutti i casi si consiglia di aspettare almeno 6 mesi prima di provare ad avere un figlio (ma questo vale anche per gli altri contraccettivi chimici). Io, che ero convinta di non poterne avere (considerando che erano passati ben 6 anni e non 3 da quando l'avevo inserito, e non ho utilizzato altri contraccettivi, ero convinta realmente di non essere piu' fertile) sono rimasta incinta 7 mesi dopo la rimozione di questo bastoncino, quindi ho avuto pure fortuna di non rientrare nei 6 mesi dopo, ma c'é anche da dire che la quantità di ormoni che andava a produrre dopo 6 anni, sicuramente era talmente irrisoria che comunque non avrebbe fatto nulla. Ovviamente chiunque volesse impiantarlo, non seguite il mio esempio ma levatelo subito!!
Per il resto, poiché si tratta sempre di cose esterne, si consiglia anche di fare un bel check up, é importantissimo. Io avevo paura di un eventuale tumore alla pelle, visto l'insediamento lungo di questo corpo estraneo, ma non é successo nulla.

===CONCLUSIONE PERSONALE===
Sinceramente non mi ricordo quanto mi costo' ai tempi, credo (e cambiando anche valuta) intorno alle 380 euro. Li rispenderei, perché é stato utilissimo ed io non ho sofferto di nulla, se non per l'amenorrea, ma parliamone, per me era il massimo non avere le mestruazioni :-) In tutti i casi c'é da dire che a me é andata bene, ma non so' che effetti possa avere su altre persone. Io lo riutilizzerei, le altre invece si dovrebbero informare meglio e non essere cosi' incoscienti come me (Dottore: "Lo vuoi l'implanon?" - Io: "Cos'é?" - "Dr.: "Un nuovo contraccettivo dall'america in fase sperimentale" - Io: "Ok dai, ci sto". )

Torna alla home